Novità per WhatsApp: videochiamate di gruppo e privacy

Novità per WhatsApp: videochiamate di gruppo e privacy

Ci siamo quasi: nelle prossime settimane arriveranno importanti novità per WhatsApp. L’annuncio è arrivato durante la conferenza F8 di Facebook: ci saranno nuove funzionalità e si potranno effettuare chiamate e videochiamate di gruppo, per un massimo di quattro partecipanti.

Dopo due anni dall’arrivo delle videochiamate sulla nota applicazione, siamo decisamente pronti per andare oltre con una nuova feature molto più interessante, che consentirà a più utenti di guardarsi e parlarsi in diretta e in contemporanea. A WhatsApp serviva proprio questa funzione e, anche se ancora non solo stati dati ulteriori dettagli, gli oltre 1,5 miliardi di utenti (di cui 450 milioni giornalieri che stanno facendo oltre 2 miliardi di minuti di chiamate e videochiamate tramite l’app) saranno ben felici. Oltre a questa nuova opportunità, il team annuncia anche l’arrivo di nuovi adesivi, persino ad opera di sviluppatori di terze parti, che si occuperanno di personalizzarli e metterli a disposizione degli utenti.

Stickers e videochiamate di gruppo a parte, c’è anche un’altra novità per WhatsApp e, probabilmente, queste lascerà non pochi scontenti: l’applicazione verrà vietata ai minori di 16 anni nellʼUE, con l’intento di tutelare la sicurezza e la privacy dei giovanissimi e di adeguarsi anticipatamente al nuovo regolamento GDPR, che entrerà in vigore il prossimo 25 maggio.

Non si sa bene come questo potrà accadere… Richiederanno forse una sorta di autocertificazione? Faranno controlli incrociati con i dati di Facebook e Instagram? Nel frattempo, persino Facebook ha innalzato l’età minima per l’iscrizione, da 13 a 15 anni (sempre per l’Europa), e inoltre verrà richiesta l’autorizzazione dei genitori. Al momento sono solamente parole… Staremo a vedere esattamente come i grandi del web si adatteranno al nuovo regolamento sulla privacy!

 



Lascia un commento o condividi una tua opinione!