Alla ricerca dei pensieri positivi…

Alla ricerca dei pensieri positivi…

Se in Peter Pan dicono di cercare i pensieri felici, un motivo ci sarà. Certo, quello è un cartone animato, ma anche nella realtà, i pensieri positivi e/o felici (mettiamola pure come vogliamo), sono ottimi al fine di vivere meglio. Ma come si fa? Quelli che credono nel pensiero positivo sono tutti pazzi? Non credo proprio… E tu cosa credi?

La verità è che tutto dipende da come si sceglie di guardare le cose che ci accadono, da come scegliamo di guardare il mondo e la nostra vita. Le stesse identiche cose che guardiamo storcendo il naso, in fondo possono sempre aiutarci a imparare qualcosa, ma tutto dipende da come le guardiamo. Se scegliamo di guardarle con tristezza, rimarranno tristi. Se invece le guardiamo con un occhio più critico, possono svelarci un lato positivo e appunto un qualcosa da imparare… qualcosa che forse non avevamo mai visto prima.

Perciò, avere dei pensieri positivi, non significa essere sognatori ma solamente avere una percezione diversa del mondo.

Ma perché dovremmo farlo?! Perché dovremmo cercare i pensieri positivi?

Direi che è ovvio. Se ci dovessimo solo ed esclusivamente focalizzare sulla tragicità dei telegiornali, la nostra vita sarebbe pure una tragedia… e che dobbiamo fare? Non dobbiamo neanche più uscire di casa? È impossibile. Dobbiamo tutti andare avanti. Certo non possiamo saltare di gioia davanti a un delitto, ma neanche pensare che siamo tutti destinati a vivere nella crisi economica per sempre o a stare rinchiusi in un barattolo dove i politici ci guardano ridendo mentre si abbuffano grazie a quello che guadagniamo noi!

Eppure ci ripetono così tante volte tutte queste cose negative, che se non abbiamo un’attitudine propensa verso dei pensieri positivi, avremo il muso lungo a vita! …E allora che vita sarebbe?

Con questo non voglio dire che dobbiamo fregarcene di quello che succede nel mondo, ma voglio dire che per vivere meglio dovremo andare alla ricerca dei pensieri felici… e non delle notizie tragiche. Sono pochi i pensieri felici? Non importa! Ci prendiamo anche quelli e ce li teniamo stretti! Almeno il nostro mondo potrebbe essere affrontato con molti sorrisi in più e tante paure in meno… Non sarebbe meglio?

Davvero pensiamo di vivere in un mondo così brutto?

Forse se guardiamo meglio c’è qualcosa in più. C’è sempre quello spiraglio di luce, quel raggio di sole, quel panorama fantastico, quell’occasione unica, quell’amore che ci blocca le gambe, quel viaggio indimenticabile, quella persona che non potrai mai dimenticare, quel momento in cui guardi per la prima volta negli occhi tuo figlio o tua figlia appena nato/a… e il resto del mondo non esiste più. Queste sono lr cose che ci fanno vivere davvero e trovare la forza di non arrenderci e di raggiungere i nostri obiettivi.

Ognuno di noi ha i suoi momenti negativi, ma non significa che non possiamo avere dei pensieri positivi che ci aiutino a superare tutto nel migliore dei modi e che ci guidino verso quello che vogliamo. Ci sono state anche alcune ricerche nel campo neurologico e hanno dimostrato che anche solo una mezz’ora di lamentele può influire negativamente sul nostro stato d’animo e mentale di tutta la giornata. Il risultato? Siamo più stressati, più depressi, più nervosi e più stanchi. E allora chi ce lo fa fare di focalizzarci su ciò che di male abbiamo intorno?? Non sarebbe meglio puntare sui lati positivi della nostra vita mettendo in secondo piano quelli negativi?

Lo stesso vale per chi ci sta intorno… Pensi che ci faccia bene ascoltare per ore le lamentele di altre persone? No. Soprattutto se noi siamo i primi a non avere dei pensieri positivi. Se c’è qualcosa che non va, dovremmo pensare a come migliorarla… e non a come ci deprime.

Ma cosa possiamo fare per iniziare a pensare in modo più positivo?

  1. Quando leggi le notizie, impara a farlo con l’attitudine di chi vuole solamente rimanere informato e non rimuginarci sopra.
  2. Passa almeno il tuo tempo libero a fare cose che ti fanno star bene… In questo modo, ti rilasserai, scaricherai lo stress e conseguentemente riuscirai a dare meno peso alle cose negative e ad avere una visione del mondo più positiva.
  3. Pensa alle persone che ti rendono felice e ai bei momenti insieme a loro e/o a quanto sei fortunato/a ad averle incontrate. Hai un figlio? Uno splendido rapporto con il/la partner? Pensa a loro. Questi sono i pensieri che ti fanno venire il sorriso e ti riempiono la mente di ricordi belli e pensieri positivi.
  4. Ascolta la musica che ti piace e stacca la spina dal mondo… almeno ogni tanto!

La speranza c’è sempre. Tu ci sei. Non importa cosa dicono i telegiornali e chi pretende di camminare nelle tue scarpe. Tu stai vivendo la tua vita e vedrai che sostituendo almeno un po’ dei pensieri negativi che ti perseguitano con dei pensieri positivi, la vita ti sembrerà molto più leggera… e riuscirai a vedere le occasioni migliori per te… quelle che con la tristezza, la negatività e gli occhi bassi verso il terreno, non riusciresti mai a vedere.



Lascia un commento o condividi una tua opinione!