6 elementi essenziali per vivere bene

6 elementi essenziali per vivere bene

Una vita da copywriter… non me l’aspettavo di certo. Ovviamente mi piace quello che faccio e posso dire che mi sento molto meglio adesso che sto scrivendo, piuttosto che in altri momenti in cui sono libera e non so cosa fare. È un’attrazione tra me e la scrittura. Devo scrivere e svuotare tutto quello che si racchiude nella mia mente, che a volte è super affollata!

Forse sto bene quando scrivo perché non parlo molto e, probabilmente, questo è il miglior modo che ho di esprimermi. La mia quotidianità mi fa star bene e vivere bene. Tuttavia, anche la persona più felice del mondo ha bisogno di buone abitudini, non è vero? Ci sono delle cose che possiamo fare tutti i giorni e che possono aiutarci a star bene.

Magari vivere bene può sembrare un’utopia, magari siamo convinti che tutto ciò che abbiamo è realmente l’unica cosa che possiamo avere… ma riflettendoci attentamente “vivere bene” non significa esattamente questo, non vuol dire di certo accontentarci di qualunque cosa e andare avanti a testa bassa! Certamente, queste abitudini possono rivelarsi dei metodi validi per migliorare la nostra quotidianità e la nostra vita in generale. Non sto dicendo che dall’oggi al domani tutto cambierà, ma che possiamo cambiare ogni giorno qualcosa… se solo lo vogliamo. Quindi, quali sono questi elementi essenziali che ci aiutano a vivere bene… davvero?

6 elementi = 6 abitudini che fanno la differenza

  1. Una delle cose da non sottovalutare è la produttività

Quest’ultima è quella che ci permette di guadagnare soldi, ma anche numerose soddisfazioni. E dobbiamo ammettere che, volente o nolente, entrambe le cose sono in grado di farci star bene, farci vivere meglio, farci sentire migliori e puntare a obiettivi sempre più grandi.

Essere produttivi non significa certo non andare in vacanza o non riposarsi, ma vuol dire solamente avere degli step e degli obiettivi da raggiungere per crescere sia professionalmente che come persone. Significa produrre e sapere quando è il momento di prenderci delle pause per ricaricarci a dovere e ricominciare.

  1. Le amicizie fanno parte di noi

È importante avere qualcuno su cui poter contare e avere una persona che in qualsiasi momento è capace di alzarsi dal letto e venirci a prendere ovunque noi siamo, soprattutto quando siamo in difficoltà. Non importa vedersi tutti i giorni: i veri amici sono quelli che ci sono anche quando non sono fisicamente al nostro fianco. Dobbiamo ammettere che avere la consapevolezza di avere qualcuno su cui contare ci aiuta a vivere meglio, anche perché nei momenti più difficili sappiamo di non essere mai soli… e questo ci permette di affrontarli con più tranquillità.

Se fossimo completamente soli, riusciremo forse a farcela con la stessa determinazione? Probabilmente sì, ma rischieremo di cadere troppe volte e di non avere sempre la forza di rialzarci completamente. Se tu fossi dall’altra parte del mondo e venissi arrestato ingiustamente, sapresti chi chiamare per venirti in aiuto o dovresti accontentarti solo dell’avvocato? Avere qualcuno su cui contare in ogni situazione è una sicurezza che ci consente di non sentirci mai come se ci mancasse il terreno sotto ai piedi. E i genitori (purtroppo) non sono eterni.

  1. L’amore e la famiglia non si comprano, ma se ci mancano… manca una parte di noi

Non c’è valore più grande dell’amore. Questo è quello che ci insegnano i filosofi, alcune canzoni, i romanzi e molti film. Molti sono scettici a riguardo, ma se tutte queste persone ci credono… ci sarà un fondo di verità, no? Perché alcune persone si sono risvegliate dal coma sentendo la voce di coloro che amano? È forse un caso? Perché tante vedovi/e muoiono poco dopo aver perso la loro dolce metà? Perché la gente si spegne quando perde una persona amata? No, non sono casi.

Tra l’altro basta pensare a quanto siamo felici quando siamo innamorati. Il nostro corpo viene attraversato dall’energia, i nostri neuroni emettono scariche elettriche eccitanti, il nostro organismo produce una grande quantità di ormoni della felicità e li sparge ovunque, la nostra allegria è contagiosa e anche chi recentemente aveva perso la vitalità la recupera in breve tempo…. Ti basta per convincerti che l’amore è uno degli elementi essenziali per vivere bene?

Che sia l’amore di un figlio, di un genitore, di una sorella, di un fratello, di un fidanzato, di una moglie… non c’è spinta più grande del loro amore e di quello che proviamo per loro.

E la frase che dice “dietro ogni grande uomo c’è sempre una grande donna”, non ti dice nulla? Può essere interpretata come vuoi, ma questa può essere un’ulteriore dimostrazione che questo sentimento non solo ci rende felici, ma ci dà anche la forza per fare le scelte più difficili e per raggiungere i nostri obiettivi più grandi.

Ricevere e dare amore: questi sono i fondamentali ingredienti di una vita emozionante, felice e piena di soddisfazioni. Se vuoi arrivare a questo, circondati di persone che ami e che ti amano. Il resto delle persone lasciale da parte. Vedrai la differenza in poco tempo.

  1. La cultura ci fa vivere bene

Non dobbiamo essere dei geni, non dobbiamo studiare ore e ore… dobbiamo solamente avere la mente aperta e lasciar entrare tutte le cose che potrebbero farci crescere, aprirci nuove porte e portare nuove opportunità nella nostra vita. Che sia un viaggio, la lettura di un libro o di un articolo, una discussione con un’altra persona… tutto può permetterci di imparare nuove cose e di accrescere la nostra cultura.

Pensare che queste piccole nozioni non ci servano a niente è sbagliato: la nostra mente le conserverà e le tirerà fuori al momento più opportuno. Inoltre, scoprire nuove realtà o apprendere nuove informazioni ci fa sentire più completi e spesso può farci sentire in grado di affrontare determinate situazioni. In più, è importante considerare che imparare nuove cose ogni giorno ci permette di mantenere il cervello giovane e allenato…

  1. Occasioni e opportunità: carpe diem!

Non indietreggiare quando senti la voglia di fare qualcosa o quando percepisci una sensazione positiva che ti spinge in una determinata direzione. Non tirarti indietro quando si presentano delle situazioni che stuzzicano la tua curiosità. Ovviamente, tutto va fatto seguendo il buon senso, ma è importante non precludersi le migliori esperienze. Vuoi andare a visitare una città? Vuoi salire sulle montagne russe più paurose del mondo? Vuoi approdare su un’isola? Vuoi fare un road trip e attraversare uno Stato senza alcuna programmazione? Vuoi imparare qualcosa di nuovo? Vuoi cambiare lavoro e ti si presenta una nuova opportunità che ti incuriosisce ma che ti fa un po’ paura?

…Qualunque opportunità e occasione si presenti davanti ai tuoi occhi, che sia banale o importante, non lasciarla andare se davvero senti di volerla cogliere.

Chiediti più spesso cosa vuoi fare e cosa vuoi realmente, e poi non aver paura di uscire dalla tua quotidianità. Questo ti farà provare delle emozioni, imparare nuove cose, non avere rimpianti, conoscere nuove persone e aprirà nuove porte di fronte a te. Non ti sembra una buona prospettiva per iniziare a vivere bene e come realmente desideri?

  1. La crescita personale… ci credi?

Non è magia e non si tratta neanche di stupidaggini. Anche solo leggendo questo articolo stai puntando alla tua crescita personale. Se poi seguirai alcuni dei consigli citati, in particolare quelli relativi alle cose che solitamente non fai, allora starai davvero facendo una crescita e un miglioramento per te stesso/a. Tutto è basato su scienza e studi. Ci sono cose che ci arricchiscono e che ci portano a fare esperienze che ci cambiano in meglio.

crescita personale

Perciò puoi avere la consapevolezza che la crescita personale può permetterti di vivere bene perché riesce a farti vedere la tua vita e il mondo in modo diverso. Questo, di conseguenza, trasforma il tuo stile di vita, ti insegna a reagire meglio in situazioni critiche e a imparare a risolvere i problemi guardandoli da una prospettiva diversa e in maniera più costruttiva.

Tutto questo ti porterà ad essere più produttivo, a rapportarti in modo differente con le persone, ad avere più voglia di imparare, a cogliere le occasioni che la vita ti mette davanti agli occhi e ad amare e ricevere l’amore che ti spetta con la giusta intensità e vivendo appieno le tue emozioni.

Non ti sembrano buone prospettive utili per vivere bene?

Il primo passo è provare e, giorno dopo giorno, ti accorgerai che guardando indietro quei dolori che hai vissuto sono riusciti a lasciarti e a insegnarti qualcosa di vitale, e che quello che hai davanti sei solo TU a deciderlo.

Ricorda, però, che non devi basarti su quello che gli altri pensano e su quello che “il mondo” pensa che sia lo stile di vita giusto, ideale o perfetto. Non devi neanche basarti sul tuo passato o il tuo presente: se non ti piace come stai vivendo, non è scritto da nessuna parte che deve andare per sempre così. Piuttosto, chiediti cosa significa per te vivere bene e cerca di raggiungere quello stato.

Non è impossibile, l’importante è iniziare. Il resto arriva passo dopo passo.



Lascia un commento o condividi una tua opinione!