4 pensieri negativi da eliminare dalla mente

4 pensieri negativi da eliminare dalla mente

Il 2018 è oramai iniziato e la lista dei buoni propositi è stata già fatta, ma ci sono sicuramente altre cose che possiamo fare per migliorare il nostro umore, il nostro modo di fare e, di conseguenza, anche la nostra produttività quando scriviamo e/o facciamo qualunque altro lavoro… Tuttavia, quando tendiamo ad avere una prospettiva negativa, non possiamo aspettarci di diventare una persona ottimista dal giorno alla notte! Ma, con la pratica, possiamo certamente diventare meno autocritici e più sicuri, riuscire ad accettarci e ad avere il coraggio di migliorarci. Perciò, andiamo a vedere quali sono i pensieri negativi da eliminare dalla mente al più presto (e gli effetti negativi che possono avere su di noi).

Non sono una fanatica del pensiero positivo, ma so che quello negativo non ci fa affatto bene… L’ho provato sulla mia pelle fin troppe volte!

1. Non sono abbastanza bravo/a, forte, intelligente… o non posso farlo/riuscirci!

Hai mai pensato di non essere abbastanza bravo/a, capace o di non poter fare qualcosa (che magari vorresti fare davvero)? Pensi spesso di “non essere all’altezza”?

Quando ci ripetiamo che non siamo abbastanza bravi per fare qualcosa, tendiamo a sbagliare con più facilità, ad abbatterci e ad annegare in questa emozione di insicurezza, buttando la nostra autostima sotto terra (o quasi). Questo atteggiamento ci fa perdere anche tante opportunità di lavoro, quando in realtà avremmo potuto solamente provare, imparare e migliorarci.

Quindi, questo è certamente uno dei pensieri negativi da eliminare dalla tua mente prima possibile… o ti terrà bloccato/a sempre nello stesso identico posto e situazione, senza permetterti di scoprire che c’è sempre qualcosa di meglio nella vita e che ogni cambiamento da poter sperimentare potrebbe essere una svolta… ma devi avere fiducia in te e sentirti capace di provare, imparare e migliorarti.

2. Non sono fortunato come gli altri

Questo pensiero deriva normalmente dall’illusione che le vite degli altri siano migliori e più fortunate e che questo ci renda diversi da loro. Il “perfetto” non esiste e, a volte, è solamente apparenza. Inoltre, in molte situazioni c’è effettivamente un grande sforzo dietro a quella ‘fortuna’. Tutti coloro che ad oggi sono milionari partendo da un garage o da zero investimenti… non sono mica tutti fortunati! La maggior parte di essi si sono fatti un gran mazzo!

Pensare alla fortuna degli altri… invece che pensare a come portare la fortuna dalla nostra parte (facendoci un mazzo anche noi!) ci deprime e basta. Pertanto, anche questo è certamente uno dei pensieri negativi da eliminare dalla mente… E poi, chi ti dice che gli altri sono davvero così fortunati? Le cose buone possono accadere a tutti. L’importante è pensare che sia possibile: non vorremo mica portarci sfiga da soli!!

3. A nessuno importa di me…

Non so se ti è mai capitato di pensarlo, ma purtroppo questo è uno dei pensieri negativi più comuni. La verità è che, finché saremo in un mondo abitato da tante persone, ci sarà sempre qualcuno che penserà a te. Magari importa di te persino ai tuoi vicini di casa che conosci da 10 anni! Non te lo dicono e sanno poco di te, ma di certo non gli sei indifferente.

Siamo esseri umani e la storia ci insegna che persino chi sembra avere un cuore di pietra può amare ed essere amato. Il più sanguinoso serial killer può innamorarsi follemente di qualcuno e/o amare sua madre, sua figlia o suo figlio, suo padre o sua sorella… e, a sua volta, è amato da qualcuno. Quindi, anche se non tutti esprimono le emozioni allo stesso modo, c’è sempre qualcuno a cui importa. Mai supporre il contrario.

4. Se non lo faccio bene, sono un fallito/una fallita…

Tenere alte le aspettative per te stesso/a e mettere alle strette la tua autostima per una singola performance non è affatto giusto. Se non provi a fare qualcosa non saprai mai come te la caverai: hai bisogno di rischiare nella vita, se vuoi ottenere risultati diversi. Non aver paura di fallire, perché il vero fallimento risiede nel non aver mai provato. E se sbagli, vuol dire che avrai la possibilità di imparare dai tuoi errori!

Sai quanti imprenditori che ora vanno alla grande sono falliti almeno una volta? Alcuni fallimenti sono stati anche molto seri, ma questi personaggi hanno semplicemente analizzato gli errori e voltato pagina per l’inizio di una nuova avventura.

Questi pensieri negativi da eliminare possono essere sostituiti con dei pensieri molto diversi e che ci spingono a fare meglio, come ad esempio: “ho intenzione di provare e non ho paura di fallire; se fallirò… imparerò!”

Tutti noi abbiamo pensieri negativi di tanto in tanto… dopotutto, siamo esseri umani! Tuttavia, con troppi pensieri negativi, non fai altro che spingere la felicità e il buon umore lontani da te… Perché dovresti farlo? La vita è una sola e non è fatta di certo per essere vissuta al 50% (o peggio) e/o con il muso lungo.

Inoltre, è stato dimostrato più volte che i nostri pensieri influenzano direttamente i nostri atteggiamenti e le nostre azioni. Pertanto, tutti questi pensieri negativi da eliminare non fanno altro che limitarci. Impara a padroneggiare i tuoi pensieri e a diventare più positivo/a: vedrai che questo cambierà le tue giornate, le tue azioni e migliorerà i tuoi risultati persino relativamente alla tua vita professionale. Ricordati…

Molte delle cose che pensiamo… ci daranno ragione! Quindi, sarà meglio pensare qualcosa di positivo!

 



Lascia un commento o condividi una tua opinione!